Avellino. Al ballottaggio Pizza e Ciampi.

Le sette liste del centrosinistra in appoggio al candidato Nello Pizza, hanno ottenuto un risultato significativo: 42,9 per cento. L’avvocato avellinese, nell’immediato post voto, ha spiegato di sentirsi «la vera novità di queste elezioni», perché «non ho mai fatto politica, mentre gli altri sono tutti usato sicuro». Sfiderà al secondo turno Vincenzo Ciampi, candidato del Movimento 5Stelle, che ha chiuso con un 20,2 per cento, raccogliendo duemila voti più della sua lista. Il vero sconfitto è il centrodestra. Le quattro liste in appoggio di Sabino Morano si fermano al 10,4 per cento. Ha ottenuto un buon riscontro la lista di Luca Cipriano che si ferma al 13,2 per cento. Un buon risultato lo ha raggiunto Dino Preziosi, con la civica e Fratelli d’Italia con un 6,6 per cento. Il 4,2 per cento di Nadia Arace della Civica “Si può”, è un buon risultato. La lista di Massimo Passaro si ferma al 2,1 e Casapound di Giuliano Bello, ottiene solo 0,6 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*