Avellino: chiuso centro massaggi a luci rosse

massaggio_hotIl personale della Squadra Mobile della Questura di Avellino procedeva, a seguito di indagini lampo, alla chiusura di un centro massaggi sito in questo centro.
L’attività di investigativa portava la Polizia ad individuare , attraverso una ricerca su diversi siti internet, l’esistenza di un centro massaggi denominato “Centro Massaggio Oriental”, sito in Avellino alla via Circumvallazione n.172/174 gestito da ragazze cinesi. L’acquisizione di informazioni e l’attività di indagine portava a supporre che all’interno del centro si esercitasse l’attività della prostituzione.
Pertanto, a seguito di pedinamenti ed appostamenti, si riusciva ad individuare numerosi avventori che frequentavano il centro massaggi. Identificati gli stessi riferivano che all’interno le ragazze di nazionalità cinesi effettuavano massaggi intimi con consequenziale attività sessuale.  Il prezzo delle prestazioni si aggirava sui 100 euro. Il Centro era pubblicizzato su internet con immagini inequivocabili. I massaggi della durata di circa un’ora si concretizzavano con prestazioni sessuali che i clienti pagavano direttamente alle ragazze. Dall’accesso e conseguente perquisizione si aveva modo di verificare la presenza di clienti proprio in atto all’attività di massaggi e la presenza di due ragazze di nazionalità cinese. I proventi economici dell’attività meretricia venivano sequestrati. A conclusione dell’attività venivano denunciate due persone per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione ed il centro massaggi veniva sottoposto a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*