Avellino: Ciampi pronto per la rivincita.

Vincenzo Ciampi ci sarà. Il sindaco sfiduciato di Avellino ha annunciato, pubblicamente, la sua presenza alle prossime elezioni amministrative di primavera. Ciampi si candiderà, naturalmente, nella compagine Cinque Stelle e sarà in lista o come candidato sindaco o come semplice candidato consigliere. E’ convinto che la città voglia continuare sulla strada del cambiamento e crede che nel 2019 al movimento sarà data piena fiducia, con relativa maggioranza consiliare, tanto da poter governare senza problemi. Parole che sembrano allontanare l’ipotesi di vedere scendere in campo, come candidato primo cittadino,quello che è il vero leader dei pentastellati in Irpinia, ossia, il sottosegretario gli interni Carlo Sibilia. Ma, in realtà, quello di vedere Sibilia correre per la fascia tricolore, è più un auspicio dei suoi avversari, che un’ipotesi vera dello storico meet up di Avellino, che si è costituito nel 2011 Difficilmente, il sottosegretario lascerebbe il suo ruolo al Viminale. . Naturalmente, ci sono diversi angoli da smussare Non sono mancate critiche al primo cittadino sfiduciato da parte di attivisti del movimento, ma Ciampi è pronto a spiegare il suo comportamento e a scusarsi, se qualcuno, si è sentito escluso. Insomma, appare chiaro che i cinque stelle sono alla ricerca di una rivincita e intendono puntare sempre su Ciampi. Del resto, se non avesse avuto la certezza, l’ex sindaco non si sarebbe mai espresso così pubblicamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.