Avellino. Daspo per cinque parcheggiatori abusivi.

La polizia municipale di Avellino ha notificato 5 Daspo ad altrettanti parcheggiatori abusivi residente nel capoluogo irpino. I provvedimenti consistono nel divieto, a tempo indeterminato, di frequentare le zone limitrofe alle aree destinate al parcheggio delle auto. I cinque parcheggiatori abusivi fanno parte delle Cooperative sociali a cui, nei mesi scorsi, era stata revocata la convenzione stipulata dal comune di Avellino, in seguito all’inchiesta giudiziaria della Procura di Avellino che portò alla decapitazione dei vertici dell’Acs, la società interamente partecipata dal comune di Avellino, che si occupava della gestione delle aree di sosta a pagamento insieme alla manutenzione ordinaria e straordinaria del verde pubblico. I provvedimenti sono stati notificati agli interessati, che già avevano ricevuto numerose contravvenzioni per esercizio abusivo esercitato in tre grandi aree di sosta (Campetto Santa Rita, l’area antistante il teatro “Carlo Gesualdo” e via Campane), dopo essere stati convocati presso il comando provinciale della Polizia Municipale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*