Avellino. Donna tenta di accoltellare il marito, interviene la polizia

Nel pomeriggio odierno il personale delle volanti è intervenuto presso un’abitazione privata in via Cassese ad Avellino su chiamata di un ragazzo di 18 anni che chiedeva aiuto, in quanto sua madre stava accoltellando il papà. Gli agenti di polizia si sono portati sul posto in emergenza dato che non era la prima volta che si verificavano liti in quel nucleo familiare: la donna , 45enne di nazionalità rumena, in preda all’alcol, stava pulendo un coltello da tracce di sangue. Il marito, un uomo di 58 anno disabile aveva una grossa ferita alla testa e varie ferite sulle braccia, a testimonianza di un tentativo di difesa. Il figlio ha raccontato che non era riuscito a fermare la madre che aveva minacciato di morte entrambi gli uomini presenti in casa. L’uomo è ricoverato in ospedale in osservazione senza versare in pericolo di vita mentre la donna è stata tratta in arresto per lesioni aggravate in attesa della direttissima di domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.