Avellino; è morto Giammarco Gimmelli

Questa mattina alla 7 e 30, presso il reparto di rianimazione dell’ospedale Moscati di Avellino, è spirato Giammarco Gimmelli. Il 32enne è stato l’autore della grave vicenda di via Fosso Santa Lucia ad Avellino. Ha prima ucciso il 25ennne Claudio Zaccaria, poi ha tentato di fare lo stesso con la compagna di quest’ultimo Ylenia Fabrizio. Subito dopo, vistosi perduto, si è prima tagliato le vene e poi si è lanciato nel vuoto dalla finestra della sua abitazione, sotto gli occhi di diversi passanti. Le sue condizioni erano apparse subito gravi e, prima della morte, non si è mai svegliato dal coma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.