Avellino. Il presidente del Consiglio Comunale invita tutti ad abbassare i toni.

In merito alla “querelle” venutasi a creare tra il Sindaco ed alcuni consiglieri successivamente all’ultimo Consiglio Comunale, ritengo opportuno invitare tutti ad abbassare i toni del dibattito politico. Quale garante di ogni singolo componente consiliare e dell’ intera attivita’ amministrativo-consiliare, mi compete far richiesta a tutte le figure in essa presenti di tenere un comportamento civile e consono ai propri doveri, nel rispetto dei diritti e delle prerogative di ognuno. Dall’inizio di questa consiliatura si sono registrate polemiche, accese discussioni e talvolta anche attacchi gratuiti all’indirizzo di varie figure dell’Amministrazione. Tutto ciò seppur politicamente motivato non deve mai sfociare in tentativi di ledere l’immagine personale di ognuno dei rappresentanti del Consiglio Comunale e della Giunta. Pertanto stigmatizzando senza riserva qualsiasi comportamento lesivo, anche oltre aula consiliare, richiamo l’attenzione di tutte le figure istituzionali e rappresentative della Amministrazione Comunale sulla necessità di mantenere un loro comportamento rispettoso e civile verso tutti. Ciò nel rispetto del singolo, della Istituzione, dei cittadini e della Citta’ tutta, che rappresentiamo. Colgo l’occasione per ringraziare il Vice-Presidente Ettore Iacovacci per la fattiva, integerrima ed autorevoe rappresentanza mostrata in mia assenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.