Avellino. Minaccia con un fucile il fratello.

Intervento decisivo stamattina della polizia di stato che, con le volanti è la squadra mobile, hanno fermato un uomo armato di fucile che minacciava suo fratello. Si era presentato come altre volte alla ditta dal fratello per chiedergli soldi… questa volta però i 100 euro ottenuti non lo hanno placato. Poco dopo è tornato con un’altra richiesta e al rifiuto ricevuto ha finto di andar via ma in realtà è andato alla sua auto dove ha recuperato il fucile e ha minacciato di morte i fratelli seminando il panico tra i presenti. La tempestiva chiamata al 113 ha consentito ai poliziotti di intervenire in tempo e bloccare l’uomo che in seguito, colto da malore, è stato trasportato in pronto soccorso. I poliziotti hanno sequestrato l’arma che era scarica : in auto però l’uomo aveva anche le munizioni quindi non può escludersi l’intenzione di utilizzare davvero il fucile. Sono state ritirate anche altre armi che il soggetto deteneva a casa e quest’ultimo è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Denunciato X minaccia aggravata e porto abusivo di arma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.