Avellino penalizzata di tre punti.

L’Avellino ha avuto tre punti di penalizzazione e quindi scende a quota 41 in classifica perdendo soltanto una posizione e con il margine di vantaggio sulla quintultima che ora è di quattro lunghezze. Prosciolti Walter Taccone, Luigi Castaldo, Mariano Arini, Raffaele Biancolino e Fabio Pisacane, tutti accusati di omessa denuncia da parte dalla Procura Federale. Diciotto mesi per Armando Izzo. Rigettata l’eccezione preliminare-procedurale sollevata dall’avvocato Eduardo Chiacchio sulla perentorietà dei termini. Ora bisognerà valutare se l’Avellino ricorrerà in appello contro la penalizzazione. Lo farà con ogni probabilità invece la stessa Procura Federale, che potrebbe essere affiancata da terzi portatori di interessi di classifica, vale a dire i club invischiati nella lotta salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.