Avellino. Screening caso di tubercolosi.

L’ASL di Avellino,diretta dalla dott.ssa Maria Morgante, comunica che, al termine dello screening sui contatti stretti del caso TBC verificatosi a danno di un alunno della Scuola Secondaria I Grado “L.da Vinci” di Avellino, non sono emerse positività a carico dei compagni di classe o altri elementi tali da richiedere ulteriori approfondimenti dell’indagine in ambiente scolastico. Le attività,viceversa, continuano su altri aspetti relativi all’ambiente extrascolastico del caso in questione .
.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*