Avellino. Si compone il mosaico voluto da Mimmo Toscano

Sono ore di febbrili trattative in casa Avellino per mettere al loro posto i vari tasselli del mosaico voluto da Mimmo Toscano. Molta carne a cuocere per quanto riguarda le trattative in entrata con molti accordi che ormai sono stati definiti e che attendono di essere ratificati ad apertura di mercato il primo luglio. La società biancoverde ha piazzato un altro colpo in difesa. Infatti, Marco Perrotta vestirà la maglia dell’Avellino per la stagione 2016/2017. Una trattativa rapida quella che porterà il difensore centrale, classe ’94, nato a Campodipietra, ma cresciuto in Abruzzo nelle giovanili del Pescara. Perrotta ha disputato la scorsa stagione con il Teramo nel girone B di Lega Pro, mettendo in mostra ottime doti e firmando un nuovo contratto – triennale – con i delfini. L’Avellino ha superato la concorrenza di altre formazioni di Serie B, in primis quella del Latina, accordandosi con il Pescara per un prestito con diritto di riscatto. La società ora è alla ricerca di un portiere giovane che possa dare ampie rassicurazioni, anche perchè Toscano non sembra veder molto Pierluigi Farttali. Si punta sul 19 enne Andrea Zaccagno del Torino che sembra rispondere ai requisiti richiesti dal tecnico irpino. Sicuri di vestire la maglia biancoverde sono già Leonardo Gatto e Patrick Kojo Asmah, rinforzi per attacco e fascia sinistra ottenuti dall’Atalanta, l’esterno d’attacco Idrissa Camará, prelevato dalla Correggese, e il mediano Stephane Omeonga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*