Avellino. Stagione ai titoli di coda.

La stagione dell’Avellino è arrivata ai titoli di coda. Domani sera al Partenio Lombardi arriva il Cesena per quella che sarà l’ultima gara di un campionato da mettere subito in archivio. In casa biancoverde da dopo il pareggio con il Como che ha sancito la salvezza matematica, diversi calciatori hanno staccato la spina e l’augurio è che domani sera evitino almeno un’altra figuraccia. Ai titoli di coda anche la stagione di Attilio Tesser che sarà sostituito nella prossima stagione da Mimmo toscano.
I dirigenti biancoverdi hanno convocato lunedì Tesser per il summit del divorzio-bis, questa volta alla luce del sole poiché non dettato dal carattere dell’urgenza come quello in piena notte che ne sancì l’esonero dopo il match interno con la Ternana. Prima ancora che alcune divergenze tecniche emerse già durante la prima esperienza, a sancire il divorzio con il tecnico di Montebelluna, che ha un altro anno di contratto il fatto che non abbia raggiunto il decimo posto come prevedeva la clausola inserita nel contratto. Lunedì stesso, o comunque ad inizio settimana, Toscano dovrebbe raggiungere Avellino con il suo staff. Per il 44enne trainer di Reggio Calabria sarebbero già in caldo un accordo di un anno con opzione per il secondo ed un progetto tecnico improntato all’allestimento di una rosa giovane con elementi di esperienza in tutti i reparti. Si volta pagina dunque in casa Avellino cercando di non ripetere i tanti errori che hanno caratterizzato l’annata che sta per concludersi. L’Avellino è un grande patrimonio e nessuno puo’ pensare di farne il proprio giocattolo personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*