Avvocato aggredito e derubato sotto la doccia di casa

auto poliziaUn avvocato è stato sorpreso sotto la doccia da due rapinatori che dopo averlo aggredito lo hanno minacciato puntandogli un punteruolo alla gola per poi fuggire con circa 500 euro in contanti e quattro bracciali d’oro. E’ accaduto nella tarda serata di ieri a Guardia Sanframondi. A fare incursione in casa del professionista sono stati due giovani col volto coperto e con accento dell’est europeo. I rapinatori, introdottisi al secondo piano dell’aboitazione scaldando una grondaia, hanno agito in modo fulmineo, tanto che i genitori del professionista che erano seduti a tavola per cena al piano terra non si sono accorti di nulla. Prima di fuggire i malviventi hanno rinchiuso in uno sgabuzzino l’avvocato. Solo le urla del professionista hanno attirato l’attenzione dei suoi genitori che sono usciti all’esterno notando una Fiat Panda con i malviventi a bordo che nella fuga stavano travolgendo con l’auto il papà del legale. Sulla rapina in casa indagano gli agenti del Commissariato di Polizia di Telese Terme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*