Badante morta per cause naturali, autorizzato rimpatrio salma in Polonia

E’ morta per cause naturali, Katarzyna Elzbieta Corka, 45 anni che venne ritrovata cadavere in una vallata di contrada Tesoro ad Ariano Irpino lo scorso 9 agosto. Il suo corpo senza vita era riverso a terra tra le stoppie di grano con le mani rivolte all’addome. Il magistrato Assunta Tillo ha concesso il nulla osta ed è stato avviato l’iter procedurale per il rimpatrio della salma in Polonia, così come richiesto dai familiari della donna. L’esame autoptico nell’obitorio dell’ospedale Sant’Ottone Frangipane di Ariano Irpino, i medici Sara Vita e Mauro Ciavarella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*