Basket: Champions League; Minsk-Avellino 72-81

La Sidigas Avellino espugna il campo del Tsmoki Minsk ottenendo la qualificazione ai quarti di finale della Champions League di basket, dove troverà i lituani dell’Utena, già affrontati nella passata edizione della coppa, e battuti in entrambe le partite. Gli irpini impongono da subito il proprio gioco, portandosi in vantaggio fin dall’inizio, con i padroni di casa in vantaggio in una sola occasione, sul 43 a 42 del 24′. Il primo periodo si chiude sul 14 a 24, con la Sidigas al + 12 all’inizio della seconda frazione con Fitipaldo (14/26). I bielorussi cercano una reazione con le triple di Adamovic, ma restano sempre a più di un possesso di distanza. Al 20′ sono ancora cinque i punti di distacco (32/37), distacco che si azzera con il sorpasso del Tsmoki con le triple di Kudrautsau e di Paliashchuk (43/42). Ma si tratta solo di una fiammata, perché la Sidigas supera il momento di sbandamento e riprende decisa la sua marcia verso il successo. Il terzo periodo si chiude sul 48 a 57, ed al 36′ il distacco diventa di 13 lunghezze (58/71) dopo l’ennesima tripla di Filloy (22 punti e 5/6 da tre punti). Risultato e qualificazione in ghiaccio per la Sidigas, che non arretra e controlla il match fino al 72 a 81, risultato con il quale si chiude il match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*