Basket: Champions; Tenerife-Avellino 66-78

La Sidigas Avellino espugna la Santiago Martin Arena battendo 78-66 l’Iberostar Tenerife, capolista del girone D della FIBA Champions League. Con questo successo, la formazione avellinese consolida il secondo posto nel gruppo, utile per passare direttamente agli ottavi di finale, evitando i sedicesimi. In campo si è vista una Sidigas dai due volti, molle in difesa e confusionaria in attacco nei primi 20′, chiusi sul 44 a 35 per gli spagnoli, attenta ed aggressiva nella propria area e precisa e fluida nella manovra offensiva nella seconda parte del match. In effetti sono bastati solo 20′ giocati su livelli accettabili per aver ragione dell’Iberostar Tenerife, che solo due giorni prima avevano messo sotto addirittura il Barcellona. La Sidigas è infatti passata con grande autorità dal – 14 del 16′ (42/28) al + 12 finale (66/78), che è stato anche il massimo vantaggio dell’incontro. Miglior marcatore Ragland con 19 punti, Thomas ne ha realizzati 17, mentre Fesenko ha ottenuto una doppia doppia con 13 punti e 14 rimbalzi. Menzione speciale, però, per Green, vero regista della rimonta biancoverde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*