Basket: prodezza Nunnally allo scadere, festa Avellino

In gara-3 dei quarti di finale dei playoff la Sidigas Avellino sconfigge la Giorgio Tesi Group Pistoia 92-90 dopo un supplementare e conquista il punto del 3-0 nella serie che vale la qualificazione alle semifinali. Ad attendere gli irpini la Grissin Bon Reggio Emilia. Partita vibrante, emozionante, come spesso sono quelle dei playoff. Avellino prova subito a imprimere il ritmo preferito alla gara, andando avanti di sei lunghezze dopo un paio di minuti (8-2). Pistoia, trascinata dal caloroso pubblico, replica immediatamente con un parziale di 15-2 che vale il +7 (17-10) che diventa poi anche +8 (25-17) a pochi secondi dalla prima pausa. Le triple di Green tengono a contatto Avellino che dopo aver rintuzzato un secondo tentativo di fuga Tesi Group (37-29 al 14′) pareggia la situazione a quota 41. Un ottimo Cervi in avvio di terza frazione porta gli ospiti sul +4 (55-51 al 25′), quindi si arriva alla volata finale. Le due squadre si scambiano più volte la leadership nel quarto periodo arrivando agli ultimi tre minuti sul 75-75; finale thrilling, con pareggio di Ragland a -19″, 82-80 per Pistoia con Knowles a -3″, nuova parità firmata Cervi a 1″ dalla sirena. Nella proroga Pistoia prende il comando, va ancora avanti di 4 lunghezze (90-86), ma a 38″ dal termine è ancora parità grazie a Buva. Pistoia manca la propria occasione, Avellino dà palla a Nunnally che a 98 centesimi di secondo dalla fine realizza il canestro che vale la semifinale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*