Basket: serie A; Avellino-Cantù 92-86

Oltre al successo,92-86 su Cantù, la buona notizia per la Sidigas Avellino è il ritorno ad alto livello di Joe Ragland, autore di una prestazione eccellente, con 33 punti, suo high in carriera in Italia, ottenuto grazie ad un incredibile 9/11 al tiro da tre punti. E’ proprio su questo fondamentale (18/33), che la Sidigas ha costruito il suo successo, con Logan ottimo comprimario con i suoi 22 punti (5/8 da tre punti). Al di là della percentuale di tiro, Avellino ha difeso molto bene su Johnson, tenuto a zero punti da Cusin, fino a quando non si è dovuto accomodare in panchina con quattro falli a carico al 21′. La Sidigas parte forte e si porta subito avanti sul 29 a 13 del 10′. La reazione della squadra di Recalcati si concretizza con un ottimo 5/6 da tre punti nella seconda frazione, che si chiude sul 41 a 38. Gli ospiti non mollano ed un canestro di Cournooh vale il primo vantaggio del match (43/44 al 22′) per i canturini, replicato 2′ dopo (46/49 al 24′). La reazione della Sidigas arriva puntuale con le triple del nuovo vantaggio (65/58 al 30′), ma al 34′ gli ospiti sono di nuovo a ruota (69/67), e ci restano fino al 38′ (79/78). Nel finale la Sidigas riprende il controllo delle operazioni e chiude il match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.