Benevento. Gli agenti della Mobile arrestano un pusher.

Aveva appena venduto alcune dosi di hashish, Roberto Gioioso di 40 anni il pusher arrestato a Piazza San Modesto. L’uomo, un quarantacinquenne beneventano con precedenti specifici, era stato notato dai poliziotti, appostati a pochi passi da lui, mentre vendeva lo stupefacente ad un acquirente. Gli agenti dopo aver assistito alla cessione, sono intervenuti bloccando l’acquirente e lo spacciatore. Indosso al pusher e nella sua abitazione sono state recuperati oltre cinquecento euro in banconote di vario taglio, riconducibili all’attività di spaccio. Per il pusher sono scattate le manette, con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti ed è finito ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.