Benevento. Aggrediscono donna sul bus, nigeriane denunciate dalla Squadra Volante

Si trovavano a bordo di un autobus urbano, le nigeriane che si sono scagliate contro una donna colpevole di averle riprese per il tono di voce troppo elevato. Le due giovani, rispettivamente di 25 e 22 anni, sono state denunciate nella giornata di ieri dagli uomini della Squadra Volante della Questura di Benevento, coordinati dal Commissario Capo Andrea Monaco.La vittima è stata una 57enne di Benevento che nella serata di mercoledì, a bordo di un autobus della linea urbana cittadina, aveva ripreso le due cittadine nigeriane intente a parlare tra loro con un tono di voce molto alto. Tuttavia al rimprovero ha fatto seguito una violenta aggressione fisica da parte delle due giovani nei confronti della donna. L’autista dell’autobus, accortosi di quanto stava accadendo, ha provveduto immediatamente ad arrestare la marcia e ad allertare il 113 per l’intervento di una pattuglia. Giunti sul posto, gli agenti hanno bloccato le due nigeriane mentre stavano per darsi alla fuga e le hanno condotte presso gli Uffici della Questura per ulteriori accertamenti, essendo prive di documenti al seguito. Sottoposte a specifici controlli da parte del personale del Gabinetto di Polizia Scientifica, le due cittadine straniere sono risultate essere richiedenti asilo ospiti presso due strutture di accoglienza cittadine. Al contempo, la donna aggredita, dopo aver ricevuto le cure del caso presso il pronto soccorso dell’ospedale Rummo, si è portata presso gli Uffici della Questura per sporgere denuncia per l’aggressione subita.Alla luce di quanto accertato, le due cittadine nigeriane sono state denunciate in stato di libertà per il reato di lesioni e percosse in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.