Benevento. Alilacco: denunciare il pizzo e combatterlo.

io non pago il pizzo“Io non pago il pizzo e denuncio chi me lo chiede”. E’ questo lo slogan della campagna antiracket messa in campo da Cgil Benevento e associazione Alilacco, che oggi pomeriggio ha dato il via al “Viaggio della legalità”. Un’iniziativa importante, partita proprio da via Napoli, a pochi metri di distanza da dove il 20 agosto scorso è esplosa l’ultima bomba carta contro un’attività commerciale. A caratterizzare il tour nei quartieri cittadini e in provincia saranno banchetti espositivi e la distribuzione di un decalogo antiracket e questionari anonimi per smuovere le coscienze, esortare a denunciare, conoscere meglio la piaga sociale del pizzo e provare a combatterla. Attivo da qualche giorno anche un numero verde per dare la possibilità a imprenditori e commercianti di denunciare gli atti intimidatori, ma per il momento – come spiega Amleto Frosi dell’Alilacco – i risultati stentano ad arrivare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*