Benevento, arrestato in flagranza di reato un cittadino extracomunitario

Nelle prime del pomeriggio odierno, gli agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto, in fragranza di reato, un cittadino nigeriano, F. S. 31 anni senza fissa dimora, resosi responsabile del reato di furto di un telefono cellulare, in viale Antonio Mellusi. L’uomo, dopo aver approfittato della distrazione del proprietario che aveva lasciato, per un attimo, incustodito sul tavolino di un bar il suo telefono cellulare I Phone 6 plus, se ne era impossessato e si era diretto velocemente verso P.zza Risorgimento. Una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, di servizio di controllo del territorio, nell’ambito del dispositivo implementato in occasione degli eventi in città, che proprio in quel momento transitava sul posto, veniva informata dell’accaduto dalla vittima che forniva anche una dettagliata descrizione dello straniero. L’autore del reato, che in seguito si è accertato essere anche sprovvisto di permesso di soggiorno, veniva prontamente rintracciato presso la Stazione Appia, dove era in procinto di salire a bordo del treno della linea Valle Caudina Benevento – Napoli e condotto in Questura dove veniva tratto in arresto per il reato di furto aggravato. Recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario il telefono cellulare che il giovane aveva occultato nel suo borsello da spalla. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione del P.M. di turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.