Il Benevento attende un regalo dal Cosenza.

La gioia per la vittoria nel derby con la Juve Stabia è stata in un certo senso attenuta dalla notizia del grave infortunio occorso a Raimondi. Infatti l’esito della risonanza è stato negativo: rottura dei crociati e di conseguenza stagione finita. L’ex giocatore del Cosenza la settimana prossima andrà a Villa Stuart per un ulteriore controllo e successivamente sarà sottoposto ad intervento chirurgico. La squadra giallorossa ora attende il risultato del Lecce che domani sarà impegnato nella difficile trasferta di Cosenza. Una sconfitta dei pugliesi renderebbe ancora piu’ felice la Pasqua ad Auteri e ai giocatori. I successi nei tre derby hanno avuto anche l’effetto di far tornare finalmente i tifosi ad amare i colori giallorossi. L’accoglienza calorosa ricevuta dalla squadra al ritorno da Castellamare di Stabia, rende esattamente l’idea del grande lavoro fatto dal tecnico di Favara che è riuscito là dove avevano fallito illustri predecessori. Ed allora il Benevento quest’anno davvero puo’ scrivere una pagina di storia. Non bisogna mai dimenticare che tutto questo è stato possibile grazie al presidente Fabrizio Pallotta e al diesse Salvatore Di Somma. Ognuno sta facendo al meglio la propria parte e i risultati si vedono. Il presidente Pallotta, quest’anno una sola volta si è lasciato andare ad un pubblico rimbrotto nei confronti del tecnico, come un buon padre di famiglia. Ruolo importante anche per il diesse Salvatore Di Somma, che ha avuto il merito di credere in Auteri e di costruire una squadra secondo le esigenze del tecnico. Anche quando i risultati non arrivavano Di Somma, è stato vicino al tecnico di Favara ed ai giocatori. Ora bisogna comunque affrontare nel migliore dei modi le restanti giornate di campionato cercando di non abbassare mai il livello di concentrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*