BENEVENTO. Avvisi Tarsu 2009, i primi pronunciamenti danno ragione al Comune Confermata la bontà del procedimento di notifica intervenuto nel termine quinquennale.

Il Comune di Benevento comunica che relativamente alla nota vicenda della notifica degli avvisi di accertamento TARSU dell’anno 2009, l’adita Commissione Tributaria pronunciandosi sui primi giudizi ha inteso confermare le addotte argomentazioni del Comune in merito alla data di consegna dei plichi confermando la bontà del procedimento di notifica intervenuto nel termine quinquennale previsto dalla legge 296/2006 – Finanziaria 2007.

Secondo l’amministrazione, quindi, tale importante pronunciamento conferma la bontà degli sforzi operati nell’individuare, nel rispetto dei vincoli di finanza pubblica, idonee iniziative per rafforzare la riscossione con l’utilizzo del servizio postale universale per la notifica degli atti.

Il Comune, intanto, sta implementando nuovi processi per condurre con maggiore tempestività l’accertamento della violazione per mancato e/o omesso versamento. In tal senso, nell’ultimo anno, le strutture tecniche hanno avviato diverse procedure di recupero fiscale nonché avvisi di accertamento per centinaia di migliaia di euro di tributo evaso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*