Benevento-Casertana orfana di Mazzeo e Negro?

C’è attesa per il derby Benevento-Casertana che va oltre le esigenze d’alta classifica e la rivalità tra le tifoserie. E’ una sfida che abbraccia un notevole quantitativo di motivazioni. Questioni societarie, storie di ex, polemiche per la gara di andata, sono solo alcuni dei fattori che condiscono il derby. Tutto questo nonostante la sfida rischia di essere orfana di Fabio Mazzeo e Maikol Negro. Entrambi sperano nel recupero in extremis pur di prendere parte ad una gara che si annuncia fondamentale per il prosieguo del campionato, ma le speranze di scendere in campo sono davvero ridotte al lumicino. I tifosi del Benevento sperano in un recupero di Mazzeo in quanto nelle due gare in cui il centravanti non è stato disponibile, il tridente ha fatto fatica ad essere incisivo. Situazione analoga per la punta salentina che da oltre un mese si ritrova a fare i conti con svariati malanni muscolari che gli hanno impedito di scendere in campo. Il percorso di guarigione è ormai completo e il suo nome dovrebbe figurare nella lista dei convocati per la trasferta in terra sannita, ma le possibilità che mister Romaniello lo mandi in campo sono ridotte al lumicino. L’assenza di Negro sarebbe una buona notizia per il Benevento visto che all’andata l’ex granata fu il protagonista assoluto con una doppietta infliggendo a Lucioni e compagni la seconda delle tre sconfitte stagionali. Per il Benevento quello di domenica è il primo di tre derby che costituiscono autentiche insidie per la squadra di Gaetano Auteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*