Benevento-Casertana, tante le motivazioni.

Benevento-Casertana è un derby che puo’ valere molto ai fini della promozione in serie B. Di fronte si troveranno due squadre che si stanno dando battaglia dall’inizio della stagione e che hanno tutte le carte in regola per arrivare a tagliare un traguardo prestigioso. Sanniti e casertani devono pero’ guardarsi le spalle da un Lecce super agguerrito e da un Foggia che nonostante tutte le vicissitudini è sempre nelle prime posizioni. Mister Auteri non mostra segni di tensione, anzi in conferenza stampa ha cercato di far calare le aspettative intorno al derby. Domenica ha detto mister Auteri si sfidano prima e seconda della classe, e credo che questo basti per sintetizzare l’importanza della gara. Non c’è bisogno di andare a cercare contenuti aggiuntivi. Sappiano che si tratta di una gara importante, ma non decisiva. Mister Auteri e i calciatori si concentrano sul lavoro per preservare una brillante condizione fisica anche perchè la stagione è ancora lunga e con l’arrivo dei primi caldi bisogna dosare bene le energie. Il tecnico di Favara, non lo dice, ma la contestazione della gara di andata e i fischi piovutigli addosso quando ha assistito alla partita Casertana-Matera, sono ancora vivi e un successo domenica lo ripagherebbe di una serie di amarezze. Per quanto riguarda la situazione degli infortunati, Mazzeo è in ripresa, lo staff medico sta monitorando le sue condizioni nella speranza di poterlo avere domenica in campo e nelle ultime ore, sono aumentate le possibilità che l’attaccante sia della contesa. Nessun problema particolare dunque, per quanto riguarda l’undici da opporre ai falchetti, dove i dubbi riguardano ormai solo la scelta del trio arretrato. Il Benevento nelle ultime due gare ha raccolto meno di quanto seminato ma la squadra è serena. Il lavoro fatto in questi mesi da mister Auteri, è sotto gli occhi di tutti e anche i tifosi quest’anno sono maggiormente convinti che potrebbe essere l’anno buono per coronare il sogno della serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*