Benevento. Commissione finanze: la precisazione dell’assessore Serluca.

L’assessore Maria Carmela Serluca, in merito a quanto emerso nella Commissione Finanze in vista dell’approvazione del rendiconto 2017 prevista nel prossimo consiglio comunale, precisa che:
“Nel pieno rispetto dei ruoli, mi preme evidenziare che nell’audizione in Commissione finanze, in vista dell’approvazione del Consuntivo, c’è stato un confronto aperto e teso a chiarire eventuali dubbi su quanto riportato nei documenti contabili. Il Conto consuntivo, riferito all’anno 2017, registra ciò che è accaduto nell’anno fino al 31/12/2017. La spiacevole situazione venutasi a creare negli ultimi mesi nel settore finanze con la malattia e poi la scomparsa del dirigente, ha creato certamente non poche difficoltà; negli ultimi mesi dell’anno è necessario chiudere la situazione contabile facendo le opportune operazioni di fine anno. Non mi sembra di essere stata elusiva, visto che alle domande poste ho dato le spiegazioni dovute, per quanto attiene al mio ruolo di assessore e non di dirigente.
Al 31/12/2017 risultano dai documenti contabili in maniera chiara, le somme sul c/c postale che devono essere riversate in Tesoreria. Tali somme sono il frutto di numerose operazioni, anche di pochi euro, che necessitano di informazioni che altri settori devono fornire alle finanze per poter procedere correttamente all’imputazione, considerando che molte di queste somme sono di competenza della Commissione di liquidazione. È ovvio che per valutare l’eventuale impatto sull’utilizzo dell’anticipazione di tesoreria è opportuno fare una verifica puntuale dei periodi in cui si è fatto ricorso all’anticipazione rispetto a quando le somme sono state accreditate sul conto corrente postale.
Comunque, già dai primi mesi del 2018 si è provveduto ad effettuare le regolarizzazioni e riversare le somme in Tesoreria per oltre 2 milioni e 800 mila euro. Altro argomento discusso è stato l’esistenza dei debiti fuori bilancio. Anche su questo punto ho risposto e ribadisco che solo il dirigente ai servizi sociali ha evidenziato l’esistenza di un debito fuori bilancio che ovviamente seguirà tutto l’iter per il riconoscimento in Consiglio Comunale. In questa fase se ne è segnalata l’esistenza, ma questo avrà impatto sul bilancio 2018 e riconoscimento nel 2018. Ai fini del rendiconto 2017 non rileva. In una prossima seduta sarà portato in consiglio comunale corredato di tutti i pareri e la documentazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.