Benevento-Foggia, sfida tra due candidate alla B

benevento caveseIl Benevento si avvicina a grandi passi alla sfida di domenica contro il Foggia di De Zerbi. Un impegno difficile per i giallorossi. “La partita sarà totalmente diversa da quella di Rieti, ha detto mister Auteri. Il Foggia è una squadra che non si scompone, è organizzata e ha contenuti tecnici importanti. Ci troveremo di fronte alla squadra più forte, a un gruppo che lavora insieme da un anno. Loro hanno coralità e individualità, ma anche noi saremo un avversario difficile per loro. Certo, in questo momento sono i più forti dell’intero girone, ma non fa differenza affrontarla subito o affrontarla più avanti. Un Auteri che sgombera anche il campo da eventuali polemiche con De Zerbi. “Se dico ha detto ancora il tecnico giallorosso, che il Foggia è la squadra più forte lo dico pensando che l’allenatore ha grandi meriti. Ho grande stima di lui, magari in passato ha interpretato male qualche mia parola ma confermo quanto di buono penso di lui”. Per quanto riguarda la condizione dei suoi ragazzi, Auteri si è detto tranquillo, in quanto la squadra sta acquisendo la giusta mentalità ed è in crescita costante. Il tecnico poi non ha voluto commentare la decisione della Lega di far giocare di sabato la gara con l’Andria. Una decisione incomprensibile infatti il Benevento sarà costretto a giocare tre gare in sei giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*