Benevento. Incontro coordinamenti provinciali e cittadini dei Centristi per l’Europa.

Si è tenuto il programmato incontro dei coordinamenti provinciali e cittadini dei Centristi per l’Europa. All’incontro era presente, così come annunciato, anche una delegazione di Alternativa Popolare composta dal dirigente nazionale, Luigi Barone, dal coordinatore cittadino, Francesco Farese, e dal vicesindaco di San Leucio del Sannio e Presidente dell’ATO rifiuti di Benevento, Giovanna Tozzi.
In apertura dei lavori il coordinatore provinciale dei Centristi, Gennaro Santamaria, ha rivolto ancora una volta a nome personale e del gruppo dirigenti dei Centristi Sanniti gli auguri per la recente nomina nel direttivo dell’ASI all’avv. Lucia Catalano. Successivamente Santamaria ha relazionato sulle vicende nazionali e locali soffermandosi sul progetto che vede insieme i Centristi per L’Europa e Alternativa Popolare nella costruzione di un unico soggetto politico in vista delle prossime elezioni politiche. “In questo senso – ha spiegato Santamaria – in provincia di Benevento il rapporto è stato sempre mantenuto vivo sin dal primo esperimento che vide insieme in un’unica lista alle elezioni europee del 2014 i Centristi e Popolari Sanniti. Anche l’anno scorso abbiamo presentato uniche liste per le elezioni comunali nella città capoluogo e raccogliemmo un ottimo risultato, oggi a distanza di un anno da quell’esperienza è arrivato il momento di effettuare un bilancio sul nostro percorso politico e sull’attività dell’amministrazione Mastella.” In tal senso l’assemblea ha quindi dato mandato ai due coordinatori cittadini dei due movimenti, Mario Villani e Francesco Farese, di convocare per la prossima settimana una conferenza stampa per tracciare un bilancio sull’attività amministrativa.
Allo stesso modo si è deciso di istituire appositi tavoli di coordinamento comune per affrontare alcune questioni che riguardano gli Enti sovracomunali maggiori a partire dall’Amministrazione Provinciale, l’Ente Idrico Calore-Irpino, l’ATO rifiuti e l’ASI di Benevento.
Particolare attenzione l’assemblea ha decisi di dare alla vicenda che riguarda l’emergenza idrica che, vista l’ondata di siccità, potrebbe colpire nei prossimi giorni in modo pesante l’intera provincia di Benevento.
Nel corso dell’incontro hanno preso la parola: Luigi Barone, Mario Villani, Giovanna Tozzi, Lucia Catalano, Giuseppe D’Amico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*