Il Benevento con la mente alla Supercoppa.

Il Benevento si allena tra il calore dei tifosi dopo la grande impresa della conquista della serie B. In un clima di festa e di giustificata euforia, la squadra giallorossa si prepara all’ultima fatica di campionato prima di tuffarsi nella Supercoppa. Ricordiamo che Lucioni e compagni esordiranno domenica 15 maggio al paolo Mazza di Ferrara contro la Sapl guidata da Semplici. La sfida di giocherà in notturna. Se il Benevento dovesse perdere, sarebbe costretto a rigiocare tre giorni dopo mercoledi 18 maggio alle 21.15 contro il Cittadella. In caso di vittoria o pareggio, invece, i giallorossi si garantirebbero la possibilità di riposare nella seconda giornata e di tornare in campo domenica 22 maggio con fischio di inizio sempre alle 20.45. In questo caso il trofeo verrebbe assegnato al Ciro Vigorito e potrebbe essere anche l’occasione per festeggiare un doppio successo, la promozione in serie B e la conquista della Supercoppa. Ecco perchè il Benevento vorrà ben figurare e sicuramente si preparerà al meglio per affrontare la prima sfida contro la Spal. Non a caso Auteri potrebbe anche decidere contro l’Akragas di far rifiatare chi è stato maggiormente impiegato in stagione, per dare spazio a chi invece non ha avuto modo di mettersi in mostra. Ad Agrigento mancheranno Cissè e Campagnacci mentre potrebbero recuperare Melara e Ciciretti. Il tecnico deve valutare anche la posizione dei diffidati visto che in caso di ammonizione gli stessi sarebbero costretti a scontare lo stop di una giornata proprio in Supercoppa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*