A Benevento in manette un giovane spacciatore.

Nell’ambito del dispositivo di controllo economico del territorio posto in essere da parte del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Benevento, nella serata di domenica i Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Benevento hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, un 29enne di Benevento trovato in possesso di circa 7 grammi di hashish.
L’uomo, già noto ai militari, è stato sorpreso all’atto di cedere una dose di sostanza stupefacente ad un giovane del capoluogo in cambio di denaro.
I due venivano immediatamente fermati e, nel corso della perquisizione dell’abitazione dello spacciatore, venivano rinvenute ulteriori dosi già confezionate e pronte per la vendita.
Lo spacciatore è stato tratto in arresto e, su disposizioni del P.M. di turno della Procura della Repubblica di Benevento, associato presso la locale Casa Circondariale.
Dall’inizio dell’anno l’incessante azione di prevenzione e contrasto dei fenomeni collegati al traffico di sostanze stupefacenti, ha consentito alle Fiamme Gialle sannite di denunciare alla Procura della Repubblica 5 responsabili per violazione dell’art. 73 del D.P.R. 309/90, di cui 2 tratti in arresto, e segnalarne 35 alla locale Prefettura quale assuntori per violazione dell’art. 75 del D.P.R. 309/90. Complessivamente sono stati sequestrati oltre 2 kg. di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*