Il Benevento ora guarda alla Supercoppa.

Il Benevento si gode la promozione in serie B e attende la conclusione del campionato per tirare le somme di una stagione che resterà nella storia. Una cavalcata trionfale quella degli uomini allenati da Tano Auteri supportata dalla consapevolezza che mai c’è stato il minimo dubbio che l’obiettivo non fosse centrato. Quello dei sanniti è stato un trend positivo talmente lungo da ridurre il gap delle formazioni che avevano iniziato la stagione viaggiando a gonfie vele, di annullarlo e infine, di accumulare giornata dopo giornata, vantaggio sulle stesse. Nulla ha spodestato il Benevento dal trono, nemmeno la scarsa abitudine al vertice, sia dell’ambiente che di diversi singoli: quella è stata compensata dall’entusiasmo dell’essere capolista, ma soprattutto dal desiderio di non mollare fino alla conclusione del campionato. Un Benevento che ha affrontato dall’alto di una superiorità tecnica tutte le avversarie, vivendo una stagione che sarà difficile ripetere. Il Benevento questa volta non ha fallito l’appuntamento con la storia. Ora ci si prepara ad affrontare l’ultima fatica stagionale contro l’Akragas e la squadra giallorossa onorerà l’impegno dando in campo il massimo. Dopo la trasferta in terra siciliana, Lucioni e compagni penseranno alla Supercoppa . Conquistata ormai la promozione in serie B, ora il Benevento ora vuole regalare quest’altra soddisfazione ai suoi tifosi. Alla Supercoppa, giunta alla 17 esima edizione partecipano le prime tre classificate di ogni girone che si sfideranno in un girone a tre che prenderà il via il 14 maggio, per continuare mercoledi 18 maggio e per concludersi il 21 maggio quando verrà decretata la vincitrice del trofeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*