Benevento. Ordinanza comunale antiprostituzione.

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha emesso un’ordinanza che vieta l’esercizio della prostituzione sulle strade della città. Destinatari del divieto, e di conseguenza delle relative sanzioni in caso di inosservanza, sono sia la persona che offre la prestazione sessuale che chi la richiede. Indipendentemente dall’irrogazione della sanzione prevista dall’articolo 650 del Codice Penale, la violazione della suddetta ordinanza è punita con una sanzione amministrativa che va da 25,00 a 500,00 euro. Il provvedimento è stato adottata a seguito delle sempre maggiori segnalazioni che pervengono dai cittadini, con particolare riferimento all’area del rione Ferrovia e zone limitrofe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*