Benevento. Ribadita stamani l’assoluta potabilità dell’acqua distribuita in città

Convocata dal sindaco Clemente Mastella, questa mattina si è tenuta a Palazzo Mosti una riunione, a cui hanno partecipato i rappresentanti dell’Asl, dell’Arpac e della Gesesa Spa, per un approfondimento sulla questione della potabilità dell’acqua. Nel corso dell’incontro è emersa l’assoluta potabilità dell’acqua distribuita nella città di Benevento. Anche gli ultimi campionamenti effettuati lunedì scorso dall’Asl sulla rete di distribuzione hanno infatti dato i seguenti valori: 0,7 microgrammi per litro a piazza Basile (rione Ferrovia) e 1,1 microgrammi per litro in via Piccinato (rione Libertà). Valori ben al di sotto, quindi, del limite di 10 microgrammi per litro stabiliti dal DL 31/2001 («Attuazione della direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano») e successive modifiche.
In ogni caso, al fine di garantire un’ulteriore e maggiore tutela, si è stabilito che la Gesesa Spa e l’Asl (con il supporto analitico dell’Arpac) effettueranno un ulteriore monitoraggio direttamente sulle fonti di approvvigionamento di Campo Mazzoni e Pezzapiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.