Benevento. Sequestrati sei impianti di energia eolica.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Benevento, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza stanno eseguendo il decreto di sequestro preventivo, emesso dal Gip del Tribunale di Benevento, di 6 impianti di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile Eolica On-Shore, realizzati nei comuni di Casalduni (loc.San Fortunato), di Campolattaro (loc. Colle serra e Zingara morta) di Pontelandolfo (località Malepara e Masseria Calabrese e Saraceno) riconducibili a 5 società operanti nel settore della produzione di energia elettrica aventi sede nella città di Benevento. La costruzione e l’esercizio degli impianti è avvenuta sulla base di Autorizzazioni Uniche ritenute illegittime, in quanto rilasciate dalla provincia di Benevento in assenza dei preventivi pareri obbligatori da parte degli enti preposti, ricadendo le località sopra indicate in aree sottoposte a vincolo stoico, artistico, archeologico, paesistico. ambientale. Allo stato risultano indagati 3 soggetti, rappresentanti legali o amministratori delle società interessate dal provvedimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*