Benevento:Pd a Mastella,acquisto 5 case è dato inoppugnabile

La Federazione Provinciale del Pd “prende atto delle querele annunciate da Mastella e figli” ribadendo “di non aver mai diffamato nessuno ma solo realizzato un’operazione di verità, a beneficio dei cittadini di Benevento”. “Quanto all’acquisto di cinque appartamenti a Roma, nello stesso giorno e davanti al medesimo notaio, è questo un dato inoppugnabile per data, per somma e per attribuzione di titoli di proprietà”, prosegue la nota del partito. “Quanto al bonifico proveniente da conto estero, sorprende che l’ex sindaco di Ceppaloni non sappia che la rogatoria disposta all’estero non ha consentito di accertare l’origine e la formazione progressiva della ingente somma (così si esprime il provvedimento 19 agosto 2014 della procedente Procura della Repubblica). Risulta davvero incomprensibile come il Nucleo di Polizia tributaria di Napoli abbia potuto trovare tali difficoltà, se si fosse trattato di indennità di deputato europeo”, conclude il Pd di Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*