Bidaoui (Avellino) squalificato per 3 giornate.

Costerà tre giornate di squalifica la testata al volto a gioco fermo ad un avversario data da Soufiane Bidaoui dell’Avellino al 46° del secondo tempo del match contro la Salernitana. E’ quanto deciso dal giudice sportivo che dopo la scorsa giornata di Serie B ha squalificato per un turno per comportamento scorretto e perché già diffidati sette calciatori: Luca Crescenzi (Pisa); Berat Djimsiti (Avellino); Damjan Dokovic (Spezia); Mirko Gori (Frosinone); Alessandro Martinelli (Brescia); Joseph Marie Minala (Salernitana); Lorenzo Venuti (Benevento). Il giudice sportivo ha inoltre inflitto una ammenda di 20.000 euro alla Salernitana per avere ”i suoi sostenitori colpito alla testa con un contenitore di plastica un assistente, causandogli per circa un’ora un lieve dolore; e per avere inoltre, nel corso della gara, lanciato numerosi fumogeni nel settore occupato dai tifosi della Società avversaria; sanzione attenuata per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza”. Ammenda, invece, di 4.000 euro al Benevento ”per avere suoi sostenitori, lanciato sul terreno di gioco un pallone che, nella prima occasione, costringeva l’arbitro a sospendere momentaneamente la gara”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*