Bilancio senza fine, 281 i morti. Ancora scosse, Accumuli sprofonda di 20 cm.

Il bilancio delle vittime del Sisma in Centro Italia è di 281 morti e oltre 2100 sfollati. Le persone estratte vive dalle macerie sono 238. Nelle Marche non risulta più alcun disperso. Il suolo si è abbassato di 20 centimetri in corrispondenza di Accumoli. Regione Lazio e Protezione civile hanno chiesto lo stop dell’invio di nuovi aiuti. Dopo un’altra scossa di magnitudo 4.8, si sono verificati nuovi crolli ad Amatrice, dove – secondo le parole del sindaco – mancano all’appello ancora
altre persone. Chiuso il Ponte a ‘Tre Occhi’, importante via di accesso verso il comune di Amatrice anche per i soccorsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*