Bimba morta, interrogato e rilasciato un 21 enne rumeno.

Erano passate le 3 quando un 21enne di San Salvatore Telesino, di nazionalità rumena è uscito con il suo legale, l’avvocato Giuseppe Maturo, dalla caserma dei carabinieri di Cerreto Sannita, dopo aver risposto per ore alle domande del procuratore reggente Giovanni Conzo, del sostituto Maria Scamarcio e dei militari. Il giovane, è in Italia da 8 anni e lavora come operaio. Avrebbe spiegato che intorno alle 19.15 di domenica, Maria si sarebbe avvicinata alla sua abitazione, che dista pochissimi metri dalla chiesa, e gli avrebbe chiesto cosa stesse facendo. Al vaglio degli investigatori il racconto fornito dal giovane e si stanno naturalmente cercando tutti i riscontri. In attesa dell’autopsia, questa mattina, vertice in Procura tra magistrati e investigatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*