Bimba di nove anni ritrovata morta in una piscina.

Aveva 9 anni la bimba di nazionalità rumena vittima del dramma che si è consumato a San Salvatore Telesino nella piscina di un ristorante. Inutili i soccorsi, per lei non c’era nulla da fare. Tra le ipotesi quella che sia rimasta vittima di un annegamento. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita, che hanno avviato le indagini, ed il medico legale, la dottoressa Monica Fonzo. La bimba ieri sera era andata in Chiesa e di qui è uscita qualche minuto prima delle 20 e da quel momento nessuno l’ha piu’ vista fino al tragico ritrovamento avvenuto nella notte nella piscina del ristorante che ieri era chiuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*