Bimbo sbranato dai cani, la mamma non risponde ai Pm

Si è avvalsa della facoltà di non rispondere davanti al pm la madre del piccolo di 18 mesi sbranato dai due cani dogo nella sua abitazione di Mascalucia, nel Catanese. La donna è stata sentita in una caserma dei Carabinieri, che le hanno notificato l’avviso di garanzia con l’ipotesi di omicidio colposo. Sotto
choc e rimasta ferita per cercare di proteggere il figlio, la 34enne non avrebbe avuto la forza di parlare. Il bimbo giocava da solo in giardino al momento dell’aggressione letale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*