Bisogna sollecitare trasferimento della ferrovia Valle Caudina a RFI

Una delegazione dell’associazione impegno civico (ACIC) incontrerà, martedì, della prossima settimana, il Presidente dell’ EAV, dott. De Gregorio, per sollecitare il trasferimento della ferrovia Valle caudina a RFI. La condizione strutturale e di utilizzo della linea ferroviaria è molto grave. I disagi dei viaggiatori sono insopportabili e inconcepibili. Per questo tempo. I pendolari per raggiungere da Benevento Napoli, impiegano due ore. Altrettante per il percorso inverso. Devono impegnare quattro ore della loro giornata per percorrere meno di 70 km. È un fatto inaudito. Indigna. Come indigna l’assenza di qualsiasi collegamento Benevento-Napoli nei giorni festivi. La questione dei trasporti ferroviari e più precisamente del trasporto pubblico locale va accuratamente seguita e amministrata. Ogni sciatteria va contrastata. Duramente. Naturalmente, non è compito che va demandato ad una associazione culturale. Ci sono le amministrazioni locali, i partiti, i sindacati, deputati a tanto. Sono questi i soggetti che devono farsi sentire con proposte intelligenti, sostenibili. Curate in modo sistematico. La buona organizzazione della società non è data. Si conquista. Questo desiderio, forse, è scomparso nella società di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.