Bonea. Rinasce ex scuola media di via Bacile

Nuovo successo per l’Amministrazione comunale di Bonea. “Liberamente per Bonea”, gruppo di maggioranza consiliare guidato dal sindaco Giampietro Roviezzo, rende noto, infatti, di aver ottenuto nuovi finanziamenti dagli Enti sovracomunali. Il Ministero dell’Interno, di concerto con quello dell’Economia e delle Finanze, in particolare, ha riconosciuto all’Ente caudino la somma di 116.000 euro per procedere alla redazione della progettazione esecutiva relativa all’adeguamento sismico della ex scuola media di via Bacile. Intenzione dell’Amministrazione cittadina, infatti, è quella di recuperare ad una piena fruizione – per usi che saranno successivamente valutati – la struttura che, fino all’anno 1993, aveva accolto il secondo livello della scuola obbligatoria. I fondi in questione, come detto, consentiranno di porre in essere il lavoro di progettazione: logica vuole, tuttavia, che lo stesso Ente finanziatore provvederà anche ad erogare le risorse, in un secondo momento, per la materiale realizzazione dell’opera. Intanto si registra l’ottimo piazzamento (numero 105) dell’ “istanza” boneana come da graduatoria interministeriale: sono 276 i Comuni “premiati” in tutto il territorio nazionale – otto nella provincia di Benevento, nessun altro nel comprensorio caudino – destinatari di un tesoretto complessivo pari a 4.857.000 euro. Grande soddisfazione per “Liberamente per Bonea” che, a poco più di due anni dall’insediamento amministrativo, continua ad avere riscontri dagli enti superiori rispetto all’ottimo lavoro tecnico-politico che si sta portando avanti. Tra pochi giorni, intanto, saranno avviati analoghi lavori di adeguamento sismico del Municipio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.