Bongiovanni presidente e Iuliano vice, parte l’avventura del San Martino V.C.

Tutto definito, riparte il San Martino. La telenovela societaria con l’ormai ex presidente Antonio Pisaniello si è conclusa con la sua uscita dalla società. Neanche la mediazione di Emilio Iuliano ha sortito gli effetti sperati, per cui stante anche il poco tempo a disposizione la società riparte con Quirino Bongiovanni che ritorna in sella come presidente, affiancato da Emilio Iuliano che sarà il suo vice. Ma non è solo questa la novità in casa biancorossa, con la nomina di Bongiovanni diventa ufficiale anche il progetto tecnico per la nuova stagione al quale il neo presidente e lo stesso Emilio Iuliano stanno lavorando da tempo. Una scelta per dare al futuro del San Martino tranquillità e sicurezza. In pratica si tratta di un progetto prettamente tecnico con l’arrivo di tecnico e giocatori di livello che peserà poco sulla società sammartinese, con la formazione di un organico che si integrerà con molti dei giocatori del San Martino, a partire dai più rappresentativi. Vediamolo questo progetto tecnico preparato da Luca Pini, ex calciatore dell’Avellino, già in predicato di sbarcare al San Martino nella scorsa stagione come calciatore. Un progetto che si prefigge di coniugare esperienza e gioventù per valorizzare giovani con molte qualità e nel contempo tentare di portare il San Martino a dire la sua nelle aperti alte della classifica. E a vedere i primi nomi dei calciatori che hanno già sottoscritto la liste, la cosa è veramente concreta. Vestiranno la maglia biancorossa proprio l’attaccante Salvatore Petrozzi, ex Casalnuovo e Cimitile, il terzino sinistro Mario Severino, l’anno scorso alla formazione dell’Afro Napoli, con tanti campionati di Eccellenza sulle spalle, tra cui San Giorgio a Cremano, Sanità, Portici e Virtus Volla, e poi l’attaccante Luigi De Matteo, un 92, con un passato in categorie superiori nelle fila di Giulianova e Cesenatico. Due giovani di belle speranze invece sono arrivati dalla Nocerina. Sono arrivati anche due under, il portiere Culitelli ed il terzino Napolitano, entrambi classe 99. Questi per il momento si vanno ad aggiungere ai riconfermati Cocozza, Clemente Angelo, Fruggiero, Davide Pini, Boffa, Benedetto, De Clemente e i giovani under Adamo, i fratelli Gino e Antonio Viscone. Si lavora anche alla questione di Alessio Teti, l’attaccante classe 99, nelle mire del Serino. La società caudina è decisa a resistere perché vuole puntare sul giovane calciatore sammartinese doc. Si punta anche Martino Pisano, ex esterno del Cervinara, Marco Ciardiello, l’anno scorso al Montesarchio, mentre sembra cosa fatta il ritorno del jolly Cristian Tancredi. Ma circolano anche altri nomi come quelli dei centrocampisti Alfonso Aprile, ex Albanova e Domenico Pingue, ex Torrecuso, San Tommaso e Galazia Maddalonese. Ma il sogno del duo Bongiovanni-Iuliano è quello di portare a “casa” Renato Ricci, centrocampista ex Avellino, Torrecuso, e Cervinara. Il tentativo è in corso e si lavora con impegno. Ovviamente il mercato non si chiude qui, tanti i discorsi aperti per rafforzare ulteriormente l’organico. Il grande lavoro del duo Bongiovanni-Iuliano può regalare al San Martino belle soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*