Boss Antonio Di Martino si consegna alla Polstrada di Grottaminarda

Si è conclusa dopo quattro mesi la latitanza di Antonio Di Martino, il 36enne figlio del boss dei Monti Lattari Leonardo, detto ‘o Lione, sfuggito il 12 ottobre dello scorso anno ad una operazione della Polstrada nel corso della quale vennero sequestrati 50 kg di marijuana e arrestati due corrieri. Di Martino, braccato dagli agenti della Polstrada di Grottaminarda (Avellino) in sinergia con quelli del Commissariato di Castellamare di Stabia (Napoli, si è consegnato spontaneamente agli uomini della sottosezione della Polstrada di Grottaminarda (Avellino)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.