BUCCIANO (BN). SEQUESTRATO CANTIERE COSTRUZIONE FOGNE.

I Carabinieri della stazione di Airola, nel corso di un controllo al cantiere per la costruzione dell’impianto fognario comunale a Bucciano, hanno riscontrato che i materiali di risulta dello scavo non venivano smaltiti ai sensi della normativa vigente ma venivano depositati illegalmente in un’area di proprietà comunale. Il cantiere è stato sottoposto a sequestro mentre sono stati denunciati il titolare della ditta e il direttore die lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*