Bucciano. Samuele Ciambriello candidato nella lista Per Bucciano.

“Ho deciso di accettare la candidatura tra le fila della lista Per Bucciano, con alla guida il sindaco uscente Domenico Matera, in vista delle elezioni amministrative del 10 giugno prossimo che si terranno a Bucciano. Ho deciso di mettermi in gioco e di metterci la faccia”. Così, Samuele Ciambriello, che ha sciolto le riserve, accettando la candidatura tra le fila della lista Per Bucciano, capeggiata dal sindaco uscente Domenico Matera, in vista delle elezioni amministrative del 10 giugno prossimo.
Trentadue anni, dipendente di Leonardo ex Finmeccanica, papà di Francesca Pia e marito di Laura, Ciambriello ha scelto di aderire alla lista civica Per Bucciano, con Domenico Matera candidato sindaco.
“Ho scelto una squadra che reputo la migliore possibile affinché il paese possa continuare a crescere – dichiara Ciambriello – . Tanto è stato fatto, ma tanto è ancora da fare. Voglio sporcarmi le mani fattivamente, sulla scia di quello che ho fatto in questi anni alla guida del partito democratico a Bucciano, che è stato l’unico soggetto politico presente sul territorio, capace di dialogare con tutti e di avanzare proposte concrete. Un impegno – continua Ciambriello – che vuole continuare a portare avanti valori quali lealtà e trasparenza, vicinanza alla popolazione, ma soprattutto ascolto”.
Ascolto, che certamente dovrà essere al centro dell’operato amministrativo e che dovrà vedere al centro dell’agenda politica, temi importanti quali agricoltura, sviluppo, turismo e politiche giovanili.
“Quando parlo di ascolto dei problemi reali delle persone, parlo di ascolto delle loro istanze, delle loro esigenze – afferma Ciambriello – . Nessuno di noi ha la bacchetta magica per risolvere i problemi, ma tutti hanno il dovere di provare a cambiare il corso delle cose affinché esse possano andare per il verso giusto. Per questo – prosegue Ciambriello – ho deciso di dare una mano concreta al mio paese, che ha bisogno di proseguire sulla scia tracciata negli ultimi anni. Un paese che sento mio come non mai, un paese dove sono nato e cresciuto e dove vivo da sempre, che ha bisogno di persone capaci di contribuire al raggiungimento di traguardi sempre più prestigiosi. Un paese guidato bene nel corso degli anni da Domenico Matera, che ha saputo portare avanti nella continuità, un progetto serio ed ambizioso. Un progetto che dovrà puntare a potenziare il turismo eno – gastronomico, promuovendo prodotti di nicchia quali olio e vite. Un progetto che dovrà puntare alla valorizzazione dei percorsi montani che partendo dal Monte Taburno, conducono alle grotte di San Mauro e San Simeone, adiacenti al Santuario di Maria Santissima del Taburno. Il nostro progetto politico dovrà puntare forte sulle politiche a sostegno delle giovani generazioni. Abbiamo strutture ricettive in grado di dare lavoro ai nostri giovani, anche con l’ausilio di misure nazionali ed europee previste ah hoc”. Idee chiare dunque, per il giovane esponente politico, che proverà a dare un contributo fattivo da qui al futuro prossimo alla propria comunità. “Sommessamente, in punta di piedi – conclude Ciambriello – proverò a dare un contributo per Bucciano. Ha inizio una nuova avventura, che spero possa essere foriera di importanti successi per tutti i buccianesi. A questo proposito, ne approfitto per fare il mio in bocca al lupo a tutti coloro che si cimenteranno in questa competizione elettorale. Grazie a chi è stato al mio fianco da sempre, a chi c’è ed a chi vorrà esserci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.