Calcio: Avellino-Cagliari 1-2

MUNARI CAGLIARINell’anticipo della terza giornata di ritorno di Serie B, il Cagliari dell’ex Rastelli batte l’Avellino in rimonta con le reti di Munari (11′ pt) e di Cerri (33′ st). Gli irpini erano passati in vantaggio con Mokulu (5′ pt) e hanno risposto colpo su colpo agli affondi della corazzata rossoblù, pur giocando in inferiorità numerica per oltre un’ora, a causa della espulsione di Sbaffo (25′ pt) per doppia ammonizione. Nel quarto d’ora finale Rastelli si gioca il tutto per tutto schierando un tridente offensivo puro e alzando la pressione nella trequarti biancoverde, trovando la rete che vale tre punti e l’allungo in testa alla classifica con Cerri, subentrato al 30′ della ripresa a Sau. L’Avellino, nonostante la sconfitta che interrompe la sequenza di sette risultati positivi, sei vittorie ed un pareggio, resta comunque ancorata alla zona playoff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.