Calcio: Avellino-Modena 2-0

imageCon due zampate di Jidayi (32′ st) e Mokulu (38′ st) l’Avellino stende il Modena e si riscatta dopo la sconfitta, all’esordio, nel derby con la Salernitana. I padroni di casa devono però ringraziare Frattali che in almeno quattro nitide occasioni ha salvato su Nizzetto (2′ pt), Luppi (3′ pt) , Olivera (4′ st) e Granoche (20′ st) ma anche le intuizioni di Tesser e nel secondo tempo ha azzeccato i cambi, appunto Jidayi per Zito, Mokulu per Taviano e, con l’ingresso di Bastien per Arini, ha impresso velocità e freschezza al reparto di centrocampo. Il Modena di Hernan Crespo, nonostante la seconda consecutiva sconfitta, è comunque apparsa squadra organizzata e molto propositiva in fase di attacco. Da segnalare la buona direzione di gara da parte di Marco Serra, della sezione arbitrale di Torino, alla gara d’esordio in Serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*