Calcio: Benevento-Avellino 2-1

Il Benevento si aggiudica 2-1 il primo derby cadetto con l’Avellino e risale al quinto posto. Di Ceravolo e Falco le reti decisive che vanificano quella di Eusepi. Il primo squillo giunge al 21′: traversone dalla sinistra di Falco, batti e ribatti in area e palla che capita sui piedi di Viola, tutto solo davanti a Radunovic ma poco freddo al momento di battere a rete. Al 32′ Falco sfiora il vantaggio su calcio di punizione, poi manda Ceravolo in porta con un suggerimento in verticale, Radunovic sventa la minaccia d’istinto. Gli ospiti si fanno vivi solo al 38′: cross di D’Angelo, uscita di Cragno e sassata di prima intenzione di Lasik a fil di palo. Nella ripresa il copione tattico è identico ma stavolta il Benevento è più concreto e al 49′ sblocca il punteggio con Ceravolo, imperioso nello stacco di testa su invito di Falco. Il ‘Vigorito’ esplode ma trattiene il fiato cinque minuti più tardi, quando il neo entrato Bidaoui obbliga Cragno al difficile intervento. Al 65′ Falco approfitta di uno svarione di Perrotta, involandosi e siglando il 2-0. Gli ospiti non si arrendono e al 70′ accorciano con l’ex Eusepi di testa ma il punteggio resta immutato fino al triplice fischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.